Background Image
Previous Page  12 / 84 Next Page
Basic version Information
Show Menu
Previous Page 12 / 84 Next Page
Page Background

150 Paesi hanno raggiunto il 61% dei visitatori, au-

mentati di oltre il 24% nell’ultimo triennio. Merito del

format che unisce b2b, design e formazione, senza di-

menticare gli eventi che organizziamo negli Stati Uniti,

in Brasile, Egitto e Marocco con l’obiettivo di rafforza-

re il network tra aziende e professionisti della commu-

nity globale del marmo di cui siamo promotori”.

Sul fronte dell’attività di incoming di operatori dall’e-

stero, continua anche nel 2016 la collaborazione

con ICE-Italian Trade Agency e Confindustria Mar-

momacchine nell’ambito delle iniziative legate al

Piano di promozione straordinaria del Made in Italy,

promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Il padiglione 1 di Marmomacc diventa quindi per

il secondo anno “The Italian Stone Theatre”, racco-

gliendo tre mostre di progettisti di fama mondiale

che raccontano l’interazione tra pietra e tecnologia

e ospitando nello Spazio Forum lectio magistralis

e convegni. A Verona è inoltre previsto l’arrivo di

selezionate delegazioni commerciali, protagoniste

di incontri b2b, momenti di formazione tecnica e

visite alle aziende del territorio. Spazio anche alla

seconda edizione dell’International Stone Summit:

conferenza mondiale dedicata alla pietra naturale

che vede la partecipazione delle principali associa-

zioni internazionali del marmo.

Da sempre promotore di un maggiore utilizzo del

prodotto lapideo applicato a design e architettura,

Marmomacc 2016 propone tre nuove iniziative in

questa direzione. Nel corso della manifestazione

è in programma il convegno “Global Trends in De-

sign and Sustainability”, evento in collaborazione

con la prestigiosa rivista statunitense Architectural

Record per tracciare il futuro delle realizzazioni in

AZ

Marmi

12

AZ Marmi