Background Image
Previous Page  10 / 84 Next Page
Basic version Information
Show Menu
Previous Page 10 / 84 Next Page
Page Background

resente e il futuro del setto-

re lapideo internazionale

passano per Marmomacc.

La più importante manifestazio-

ne mondiale per marmi, graniti,

tecnologie di lavorazione, de-

sign e formazione chiude oggi,

confermando la Fiera di Verona

centro dell’interscambio globale

di pietra naturale. “La 51ª edi-

zione – spiega Maurizio Dane-

se, presidente di Veronafiere – è

quella dei record, ad iniziare dal

+10% di espositori, in totale più

di 1.650 aziende da 53 nazio-

ni, e dai 67mila operatori spe-

cializzati, arrivati da 146 Paesi.

Rappresentiamo tutta la filiera,

unendo prodotti, macchine e cul-

tura in una rassegna unica, forte

della propria storia ma in conti-

nua evoluzione, come testimonia

il nuovo marchio Marmo+Mac

che sintetizza la nostra identità e

guarda al futuro”. 

Un successo rappresentato da

un quartiere fieristico sold out,

con tutti i 12 padiglioni e le aree

L

a 51ª edizione

di Marmomacc

Edizione sempre più internazionale: +5% visitatori stranieri.

In crescita anche espositori e metri quadrati. Tra i mercati

di riferimento conferme da Stati Uniti, Germania, Spagna;

balzo in avanti per gli operatori cinesi; significativo

incremento dei buyer della Gran Bretagna.

P

AZ

Marmi

10

AZ Marmi