Background Image
Previous Page  12 / 84 Next Page
Basic version Information
Show Menu
Previous Page 12 / 84 Next Page
Page Background

vo incremento dell’11% di quelli

della Gran Bretagna”. 

Tra queste presenze, anche gli

oltre 300 nuovi top-buyer e ar-

chitetti stranieri selezionati come

parte delle delegazioni commer-

ciali ufficiali, in rappresentanza

di 32 nazioni, con il debutto di

Nigeria e Mozambico. Merito

dei continui investimenti di Vero-

nafiere nelle attività di incoming,

in collaborazione con ministero

dello Sviluppo economico, ICE-I-

talian Trade Agency, Confindu-

stria Marmomacchine e, per la

prima volta, Regione del Veneto,

attraverso Veneto Promozione. 

Nei quattro giorni di fiera, oltre

al business, grande attenzione è

stata riservata a iniziative ed ap-

puntamenti dedicati al mondo del

design e della formazione. “The

Italian Stone Theatre”, padiglione

realizzato con il contributo del

Piano di promozione straordina-

ria del Made in Italy, ha raccon-

tato l’interazione tra pietra, desi-

gn e tecnologia, mentre nel corso

dell’International Stone Summit, le

principali associazioni di catego-

ria della pietra a livello mondiale

hanno fatto il punto sullo sviluppo

del settore e sul rapporto con l’in-

dustria della ceramica.

A Marmomacc 2016 sono anda-

ti in scena anche due eventi frutto

delle nuove partnership con Archi-

tectural Record e Archmarathon.

Restano, invece, esposte anche

per tutto il mese di ottobre, le

installazioni in pietra di Marmo-

macc & the City, nel centro stori-

co di Verona. 

La 52ª edizione di Marmo+Mac

è in programma a Veronafiere,

dal 27 al 30 settembre 2017. 

AZ

Marmi

12

AZ Marmi